dieta del minestrone preparazione

Preparazione

La preparazione del minestrone è fondamentale per la dieta. Per la cottura, l’ideale sarebbe realizzare un brodo vegetale casalingo, in alternativa è comunque possibile utilizzare un brodo (sempre di tipo vegetale) a basso contenuto di sale disponibile in commercio.

In ogni caso la priorità, per mantenere i benefici della dieta, sarà quella di elaborare un minestrone a basso contenuto di grassi e calorie, ricco di fibre (fondamentali per il nostro senso di sazietà e per regolare la funzionalità intestinale) e con un buon sapore (considerato che sarà il nostro piatto principale per almeno sette giorni).

Come preparare il minestrone

Il primo suggerimento, in quest’ottica, è quello ad esempio di soffriggere la cipolla, l’aglio, il sedano e la carota utilizzando l’acqua al posto dell’olio, con l’obiettivo evidente di ridurre il più possibile l’apporto di grassi. Se proprio non potete evitare il classico soffritto (vi consigliamo comunque di provare prima il nostro suggerimento) l’invito è quello di ridurre il più possibile la quantità d’olio utilizzata.

Passiamo quindi alla modalità di cottura del minestrone dietetico

Ingredienti:

  • Cipolle
  • Carote
  • Zucchine
  • Prezzemolo
  • Patate
  • Basilico
  • Aglio
  • Sedano
  • Pomodori
  • Fagioli
  • Zucca
  • Cavolfiore
  • Cavolo
  • Piselli
  • Acqua
  • Sale e Pepe q.b.

Tagliate finemente le carote, il sedano, la cipolla e l’aglio e metteteli a soffriggere in una grande pentola semplicemente in acqua fredda. Quando tutto sarà appassito aggiungete tutte le verdure precedentemente lavate, sbucciate e tagliate a cubetti e lasciate insaporire.

Coprite quindi tutto con acqua, salate a vostro gusto, fate bollire e lasciare cuocere fino a quando tutte le verdure non saranno ben cotte (circa 45 minuti). Completate il tutto con prezzemolo, basilico e pepe tritato a vostro piacimento.

Commenta con Facebook