dieta del minestrone

Dimagrire con il minestrone

La Dieta del Minestrone ha un apporto calorico molto basso, il che la rende una grande alternativa per perdere peso in modo veloce; essendo principalmente composta da liquidi aiuta con i propri ingredienti a ridurre l’assorbimento di grasso per il nostro organismo.

Nonostante ciò, trattandosi di una dieta con un numero ridotto di calorie, se praticata per un periodo superiore alla settimana, può generare significative carenze a livello nutrizionale.

Inoltre, chi soffre di diabete, problemi renali o di qualsiasi altra patologia cronica grave, non dovrebbe seguire questa o qualsiasi altra dieta a basso contenuto di calorie e di sostanze nutrienti, in quanto potrebbe risentirne in modo pericoloso il proprio stato di salute.

Inoltre, durante la dieta del minestrone, è molto importante rimanere adeguatamente idratati assumendo almeno due litri d’acqua al giorno. Un consiglio è quello di iniziare la dieta del minestrone durante il fine settimana; essendo infatti liberi da impegni lavorativi saremo in grado di concentrarci maggiormente e meglio sulla nostra alimentazione.

La dieta del minestrone funziona?

Diversi studi confermano l’efficacia della dieta del minestrone. Alcuni ricercatori hanno infatti dimostrato come il minestrone o le zuppe di verdure siano in grado di lasciare la sensazione di sazietà molto più a lungo rispetto all’assunzione singola degli stessi cibi secchi. Questo perché, grazie all’acqua contenuta nelle zuppe, gli ingredienti coinvolti semplicemente occupano più spazio nello stomaco, disattivando o ritardando gli stimoli che regolano il nostro appetito.

Interessante il dato pubblicato in uno studio pubblicato su “Appetite”, che dimostrava come le persone che hanno iniziato il pranzo con un minestrone hanno poi finito per mangiare il 20 per cento in meno rispetto a quelli che hanno saltato la zuppa vegetale.

A livello calorico, il minestrone di verdure conta mediamente solo 45 calorie ogni 100 grammi di prodotto; un piatto ideale per dimagrire senza soffrire i morsi della fame e facilitare lo smaltimento delle tossine. Inoltre è un ottimo modo per ridurre i carboidrati raffinati come pane e pasta.

Mangiare un buon minestrone vegetale ti fa sentire immediatamente più sano, migliora la tua alimentazione aiutandoti a perdere peso e ti fornisce maggiori energie durante tutto il corso della giornata.

Gli alimenti ammessi nella dieta del minestrone sono tutte le verdure ed ovviamente gli ortaggi, tutta la frutta (tranne le banane e l’uva per i primi 3 giorni) soprattutto anguria, fragole, ciliege e cocomero, gli infusi in generale oltre tutti i tipi di pesce e carne magra.

Al contrario, sono vietati alimenti come farina, dolci, cibi fritti, alcool, caffè, tè e stimolanti.

Commenta con Facebook